Chiarisciti le idee

Quanta banalità nel dire ancora una volta “Attiva il cervello, prima di parlare”, eppure ci fosse una sola persona che potesse farti anche solo credere che si tratta di un insegnamento ormai recepito.

Se volessi essere solo un orecchio, un enorme orecchio che ascolta passivamente tutto quello che gli altri dicono – un mero strumento di ricezione, che non disturba mai il suo interlocutore – credo che finirei in frantumi lo stesso dopo poco. Per noia o, piuttosto, perché se dovessi davvero muovermi e piegarmi al volere di ogni interlocutore non basterebbe l’elasticità della mia cartilagine.

Se si volessero seguire i consigli e le direttive di tutti quelli che si ascolta, si cadrebbe in una contraddizione continua. C’è chi critica questo e chi critica quello, perciò meglio fare questo e non quello oppure l’esatto contrario. Ancora più difficile seguire il filo di chi detesta tutto:

-Fa schifo il nero e fa schifo il bianco.

-Altri colori?

-Tutti insignificanti.

-Quindi?

-Quindi niente, solo che mi fa schifo il nero, il bianco, gli altri colori sono insignificanti ma voglio lo stesso qualcosa di colorato: tu cosa mi rispondi?

E che gli devo rispondere? Niente! Lascio ondeggiare ancora il mio padiglione al vento, ma senza reagire sul serio.

La mia paura è un’altra: non è che, a forza di stare sempre ad ascoltare cazzate, l’orecchio stesso si rifiuti e smetta di sentire sul serio?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...