Scrittori nella testa

Uno dei maggiori pregiudizi – e più diffuso, perché geograficamente conosce pochi limiti – è credere che se una persona non ha raggiunto il grado massimo di istruzione allora non è capace di usare logica, intelligenza o inventiva.

Ebbene non è così: l’ignoranza maggiore è quella di chi non sa scovare in tante piccole cose l’intelligenza di un altro.

Perché chiedersi se quella ragazza ha conseguito qualche laurea o ha almeno seguito qualche corso di scrittura creativa per poter avere dell’immaginazione? Prova a chiederle di raccontarti una storia e vedrai il risultato: ascolterai storie orrende, raccontante male, da persone che ti sembravano così pieni di proprietà di linguaggio; ti tufferai in racconti travolgenti fatti da persone che avresti immaginato in difficoltà anche solo nell’ordinare un chilo di pane in panetteria.

Perché dare per scontato che un bel sito, organizzato bene e con una grafica accattivante, sia pieno di bei contenuti (e scritti anche bene)? Inizi a leggere un articolo e trovi il verbo “imparare” al posto di “insegnare”: non vorresti aver speso, piuttosto, il tuo tempo sul web a guardare video di gattini?

Non tutti possono raccontare una storia ed esprimere con efficacia i propri pensieri: ci riescono solo quelli che voi saprete ascoltare bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...