Stai parlando con me?

Quando un alunno litiga con un professore, l’alunno è un alunno morto.

Si fa tanto un parlare di atti di bullismo contro i professori, di ragazzi indisciplinati, che non hanno più rispetto per i professori. La conclusione di tutti questi discorsi, però, è paradossalmente la migliore difesa per tutti gli studenti: chi si comporta male è una mela marcia, una minoranza; normalmente non è così.

E invece normalmente in classe si finisce a discutere, ma fin quando nessuno denuncia o nessuno riprende è tutto normale. Solo ieri una mia studentessa – che di solito prende sempre voti alti, anche da parte mia – ha iniziato a urlarmi contro per la prima e unica insufficienza che le ho messo. Insufficienza che, tra l’altro, ho messo anche al suo compagno, perché hanno copiato. Lei a gridarmi contro, dicendo che ero ingiusta e che dovevo lasciarla stare perché c’era gente che meritava l’insufficienza più di lei; la parte migliore è stata quando anche le sue amichette del cuore hanno iniziato a gridarmi contro, accampando scuse che non stavano in piedi. Tutti gli altri, invece, mi davano ragione, ma lo manifestavano con pochi cenni, fatti di nascosto, col timore di entrare nella questione.

Morale della favola: lei l’insufficienza se l’è beccata lo stesso e in più ora ha metà classe contro di lei.

In tutto questo c’è pure una punta di pirandelliano umorismo: una delle tracce del compito in classe che avevano fatto solo una settimana fa era proprio sul video del ragazzo che grida contro il professore per avere la sufficienza. E tutti a scrivere che era sbagliato, anche le ragazze urlanti. Quando si dice la coerenza, no?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...