Cosa fare davanti a un problema

Fai una scelta e seguila.

  1. Cerca una soluzione: come prima opzione, propongo quella che seguo di più. Appena mi si presenta un problema, mi metto alla ricerca della soluzione. Non è detto che la trovi, ma almeno ci ho provato e non ho nulla da rimproverarmi.
  2. Chiedi aiuto agli altri: purtroppo non scelgo mai di farlo, anche quando dovrei. Spesso, infatti, è l’unico modo per arrivare alla soluzione. L’aiuto che si può chiedere agli altri può essere anche solo un supporto morale, ma sarà comunque utile.
  3. Scappa: non è mai la scelta migliore, perché pare che i problemi siano più veloci di Bolt e siano in grado di raggiungerti ovunque. Però c’è chi proprio non ce la fa ad affrontare qualcosa e non bisogna essere bacchettoni: tutti nella vita abbiamo avuto almeno un’occasione in cui avremo voluto scappare e basta. Quindi, se proprio non ce la fai, scappa.

Come vedete sono tutte scelte – ognuna a modo suo – giuste e utili. L’unica cosa che non si deve fare? Provare a usarle tutte contemporaneamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...