Staccati

Mi sento immersa in una collo vischiosa.

È come se avessi fatto incidentalmente un bagno nel miele e fossi inseguita da uno sciame di api incazzate.

È come se indossassi abiti fatti di carta moschicida e fossi tormentata da mosche che si ficcano anche nelle orecchie.

Ho bisogno di staccare. E non solo da ciò che faccio, per combattere lo stress. Devo staccarmi di dosso tutto quello che mi sta lentamente togliendo la voglia di vivere.

Non devo pensare più a niente. A niente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...