Aspetta e vedrai

A volte uno desidera che il futuro acceleri il passo.

E non è solo l’impazienza che ti fa desiderare di sapere subito cosa verrà dopo. A volte è proprio perché sai già quello che verrà che vorresti che il tempo sbrigasse in fretta le sue stupide formalità.

“Ma se sai già cosa verrà perché stai in ansia?”

Perché non so cosa accadrà nel mezzo. So già qual è la mia meta, ma il percorso…? Sarà accidentato e ornato da fossati coi coccodrilli o sarà una passeggiata? E credetemi, in ogni cambiamento la cosa più importante è il percorso, non il risultato finale.

Quando tu sei in ansia e non tocca agli altri aspettare ti dicono tutti serafici “Aspetta e vedrai”. La verità è che loro possono pure sedersi comodi e godersi lo spettacolo di te che saltelli impaziente da un piede all’altro; tu, invece, starai sempre lì a sporgerti dalla banchina per vedere se il treno sta arrivando.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...