Un patto con Dio

Si dice sempre “fare un patto col diavolo”, ma io mi chiedo: quanto può essere conveniente? In fondo lui non è il più potente; perché non rivolgersi al grande capo?

Signore, è lì?

Io sono ovunque.

Intendevo dire “mi sente”?

Io ascolto sempre tutti.

Vabbè, dai ho capito. Senta, io volevo fare un patto con Lei.

Come, prego?

E’ che il tipo della concorrenza non mi sembra affidabile e poi fa certi prezzi… Però io ho bisogno di una cosa e forse Lei mi può aiutare.

Io aiuto sempre i miei figli, ma non faccio patti. I patti sono contrattazioni; sarebbe blasfemo concedere un favore in più a un fedele grazie a un “patto”.

E allora i miracoli?

I miracoli sono mie intercessioni tramite i Santi.

E non sono uno scambio di favori? La gente la prega e Lei gli dai quello che hanno chiesto.

Ma non è la stessa cosa!

A me sembra di sì.

Ma no!

Se ci pensa è così! Loro chiedono e Lei da…

E’ rispondere a una preghiera…

… e altre persone che pregano uguale e hanno fatto la stessa richiesta non ricevono nulla però…

… è una preghiera particolare…

… è favoritismo anche questo!

INSOMMA, COSA VUOI?

Voglio non avere più alcun pensiero. Non sto parlando di ricchezza smodata, sto parlando di quei tanti piccoli problemi che si mettono insieme e rendono la vita una palla al piede. Ha presente quando si sveglia la mattina e sa già che dovrà lottare per guadagnarsi qualcosa a lavoro e far fronte alla famiglia, alla gente, e poi scopre che la gomma della macchina è a terra o il bambino ha la febbre o è scappato il nonno dall’ospizio? Ecco, sono i contrattempi che vorrei tagliare via. La vita è già abbastanza complicata da mandare avanti già solo pensando a lavorare e a stare accanto alla famiglia e agli amici; gli imprevisti rendono tutto più uno schifo e uno finisce con l’odiare la vita, quando con qualche piccola modifica potrebbe essere niente male. Che ne pensa? Si può fare?

E’ impossibile! La vita è fatta anche di imprevisti. E poi io non sono il genio della lampada! Non sono mica qui a risolvere i tuoi problemi!

Ho capito, va. 

Ecco perché ci si rivolge sempre al diavolo.

Un pensiero riguardo “Un patto con Dio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...