Bullismo: Dall’altra parte del banco

L’iniziativa di questo blog è nobile di per sé, per il tema trattato e per la volontà di comunicare.
Mi sarei, perciò, interessata lo stesso al progetto.
Ma questa storia è mia: ho voluto collaborare e credo che il mio aiuto possa servire a qualcosa.

A Płαcε føя Mч Hεαd

Buongiorno a tutti,

Oggi vi porto la prima testimonianza di bullismo che va condivisa qui sul blog.

Questa persona l’ha raccontata a me,a voi,a tutti,quindi la ringrazio per essersi messa cosi a nudo col mondo.

Ha avuto grande coraggio nell’esporre la sua storia,che può essere utile a tutti noi,ma per privacy resterà firmata anonimamente.

Cosa possiamo fare con questa testimonianza?

Condividerla! Sui social,sul blog,nella vita reale.

Fatela leggere agli amici,ai vostri figli,ai vostri fratelli,ai vostri genitori.

Non restiamo in silenzio e condividiamo.

View original post 1.425 altre parole